To top
9 Feb

I Negramaro vestono hevò

Nuovo numero di Icon, ancora hevò protagonista

Il nuovo numero di Icon è dedicato all’evoluzione del nostro rapporto con le immagini. Emblematico in copertina Zlatan Ibrahimovic, il calciatore ha fatto della sua particolare narrazione e del suo stile un marchio di fabbrica che va oltre lo sport. Tutto si potrebbe riassumere nell’estratto dell’intervista rilasciata alla rivista:

Sin dal primo giorno mi sono detto che non avrei cambiato me stesso con nessun altro. Successo o non successo, sarei rimasto com’ero. Secondo me quando sei così originale alla fine la gente lo riconosce, e ti ama per questo. La chiave di tutto è l’autenticità

L’autenticità che è il tratto distintivo di hevò da sempre. In questo numero siamo presenti con il pantalone indossato dal modello nella foto. Lo stile british viene esaltato dalla dinamicità tipica di chi indossa i nostro capi: comodi ed eleganti. E chi, se non i Negramaro, potrebbero essere un esempio di dinamicità nel contesto pop italiano?

I Negramaro vestono hevò su Icon

Su Icon di febbraio, anche la musica è protagonista, con un’intervista a I Negramaro, fotografati da Giampaolo Sgura in occasione dell’uscita del nuovo disco Contatto: «In questi anni, il suo significato si è trasformato. Quando parliamo di contatto, parliamo di contatto e-mail, di numero di telefono, di raggiungersi senza sfiorarsi davvero. Durante questa pandemia, poi, è diventato ancora un’altra cosa: oggi è un sogno, una parola quasi onirica», spiega Giuliano Sangiorgi.

In questa foto Emmanuele “Lele” Spedicato, chitarrista della band, veste un trench della nostra collezione con camicia e collana. Quando i Negramaro vestono hevò sono un motivo di orgoglio, sentiamo il filo della nostra terra natia: la Puglia che lega le arti del tessile e della canzone.