To top
19 Nov

HEVŌ Fall Winter 2020.21 Collection on MaleModel

“HEVŌ ha presentato la campagna Autunno Inverno 2020.21 Land (e) scape , che racconta una futura storia fantasy ispirata a un surreale deserto pugliese. La storia è composta da 4 capitoli: Il deserto di sale , Il mare arancione , Le pietre di cristallo e Il cielo è in fiamme.”

Così dice MaleModel sulla camapgna Autunno Inverno 2020.21 di Hevò.

``Fashion brand HEVŌ presented the Fall Winter 2020.21 Land(e)scape campaign, that tells a future fantasy story inspired by a surreal Apulian desert. The story features 4 chapters: The Salt Desert, The Orange Sea, The Crystal Stones, and The Sky’s On Fire.``

IL DESERTO DEL SALE – Il deserto pugliese è fatto di sale e si affaccia sul mare Adriatico. È la più grande d’Europa e la seconda al mondo per estensione. Il sale sedimentario si trova negli antichi mari a Margherita di Savoia; 4500 ettari di vasche di evaporazione e salatura ampliati per 20 km lungo la costa pugliese. È puro e incolore. Tuttavia, a volte può assumere sfumature di giallo, rosso, grigio o marrone.

IL MARE ARANCIONE – Il mistero delle acque che cambiano colore, specchi d’acqua i cui colori variano dal bianco al rosa intenso all’arancio brillante, fondendosi con l’azzurro del cielo e del mare. Nella Salina di Margherita di Savoia l’acqua limpida del mare pugliese cambia lentamente colore. All’inizio si trasforma in un arancio tenue, poi diventa sempre più intenso fino a raggiungere una tonalità quasi rossa. Sul fondo dei bacini è presente una peculiare micro alga chiamata Dunaliella Salina, in grado di vivere in ambienti ad alta concentrazione di sale. Il suo colore può variare di intensità dal rosa al rosso mattone conferendo all’acqua il tipico colore rossastro. Una colorazione unica visibile quasi tutto l’anno ma soprattutto durante i mesi più caldi.

LE PIETRE DI CRISTALLO - Il futuro potrebbe sembrare lontano, ma è già qui. Questo paesaggio sembra provenire da un pianeta e da un tempo a cui non apparteniamo. Fatto di rocce luminose e irregolari che emergono appena sopra il livello dell'acqua e si perdono nell'orizzonte dove il cielo sembra unirsi alla terra attraverso un meraviglioso gioco di riflessi e rifrazioni. Cristalli di acqua e sale, la forma delle cose a venire.

IL CIELO È IN FUOCO -Puglia non è solo acqua e terra ma anche e soprattutto è aria. I colori del cielo, blu di giorno, si riempiono di sfumature rosa, indaco e viola. A volte il sole incendia il cielo, quando è già oltre l’orizzonte. Il fuoco rosso vivo rende ancora più surreali la pianura e le montagne dell’immenso ghiacciaio di sale Margherita di Savoia.